Un lungo cammino…

La propria strada è celata

Il tramonto sull’Elba
le note della Sellerio
in sottile sottofondo
il mare è immobile 
come pietra azzurra
pietra zingara è onda
onde nel golfo di Castellammare
s’infrangono tra gli scogli.


La tavola salata disegna
correnti che mutano ombre
scure ed i bianchi schizzi
lontani sull’isola di Cerboli 
guardia con sorella Palmaiola
dei colli scuri di Rio Marina
vele bianche s’incrociano
attorno al rosso battello.


Rosso e d’oro è il tramonto
foschia marina copre l’Elba
le note della Sellerio danzano
tra sottili veli di nubi nel cielo
tra l’azzurro e lo smeraldo…
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: