Un lungo cammino…

La propria strada è celata




Il dolore filo rosso
tra un vano e l’altro
tra due parole al volo
filo intrecciato alla mente
ai consueti gesti del presente
ottunde il tuo pensiero
rabbuia la luce spegne ogni cosa.

Il dolore filo rosso
disegna ellissi nel pensiero
nodi attorcigliati nel tempo
dei ricordi fa scempio
dei saturi colori fa bianco e nero
ridisegna il passato nella nebbia
nebbia che nasconde che confonde.

Il dolore filo rosso
non ti abbandona mai
come ombra d’un sole spento
legata alle dolenti caviglie
con i ricordi gioca a biglie
cerca l’arcobaleno tra gocce
di pioggia fine: fil di cotone.

Il dolore filo rosso
distrae le onde e l’orizzonte
ombre di lontani monti
disegnano pentagrammi
tra le lattee nubi adagiate
sulle vette come veli da sposa
un matrimonio tra terra e cielo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: