Un lungo cammino…

La propria strada è celata


Il mouse è capriccioso
balla su e giù per la pagina
mi accorgo che è la mia mano
che non controllo più a dovere
dopo essermi scervellato
la soluzione ho finalmente trovato.

Grazie alla poesia ho nuovi amici
e Lei che ci lega ed accomuna
dalle Alpi sino a Lampedusa
è per noi tutti la nostra musa
cerchiamo tra le nostre sinapsi
nuove ispirazioni e nuove rime.

Dedico a tutti gli altri poeti
il mio pensiero appassionato
a loro mie fratelli di metafora
apro il mio cuore e l’animo
certo di trovare ristoro e saggezza
attraverso lo schermo d’un computer.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: